martedì 11 giugno 2024

Bella, ora sul Ponte dell'Arcobaleno

Bella è stata per dodici anni il cane che...ha scelto mio fratello e lo ha designato suo amico predestinato. Proprio così. Tornando il 30 dicembre 2012 da un breve soggiorno qui nelle Marche, Fabio ha trovato sullo zerbino di casa sua una giovanissima meticcia Rottweiler, che nei giorni precedenti gironzolava randagia ed affamata nel comprensorio, rovistando nei secchioni dei rifiuti. 

E' stato amore reciproco a prima vista.


E Bella, di nome e di fatto, è stata adottata anche dalla nostra famiglia marchigiana, qui infatti ha, anzi... aveva la sua postazione, con brandina ultra resistente (la cucciolotta di un anno è diventata presto grande, robusta, forte e più di 50kg) ma il suo aspetto apparentemente da cane che incuteva timore, in realtà celava, neanche troppo, un carattere dolcissimo ed amabile.

Quante corse a perdifiato nel nostro uliveto, durante le lunghe giornata di raccolta delle olive, lesta e rapida a galoppare con vigore come un puledro  appresso ad un lepre o tentando vanamente di acciuffare un fagiano. 
E quanta grazia incredibile nel saltare in alto e prendere al volo un frisbee lanciatole da lontano ma anche quanti palloni di cuoio è riuscita a lacerare.

Ormai nella nostra casa si sono avvicendati nel tempo vari gatti, ma da ragazza a Roma ho avuto il privilegio di avere per sedici anni una cane lupo che amavo portare a fare lunghe passeggiate lungo la battigia, sulla spiaggia o nella bella pineta romana. 
Il rapporto che si crea con un cane è così intenso, profondo e coinvolgente che non ha eguali.

Scrivevo così qui nel blog, a fine luglio 2015

Ho fatto inoltre per una dozzina di giorni da dog-sitter alla cara Bella, la vigorosa e potente cagnolona di mio fratello, partito per la Terra Santa. Ed è stata proprio bene nel nostro "resort". Temevo avrebbe sofferto troppo di nostalgia per la lontananza dal padrone ma ha ricevuto più coccole, biscottini, zuppe allettanti e gustose (lui diceva che era inappetente per il gran caldo? Macché) e poi corse appresso a palloni di cuoio rigorosamente sventrati dai suoi dentini delicati, docce con il tubo dell'irrigazione e continue passeggiate di cui certamente non avrebbe goduto se fosse rimasta a Roma, presso il risicato ricovero per cani, cui si rivolge mio fratello in caso di assoluta necessità.

Il problema è che dopo, quando è tornata a casa sua, mi è mancata tanto. Perché avere un essere vivente che ti guarda con quegli occhioni dolci e scodinzola e ti ripaga con tanto affetto per le cure e le attenzioni che le dai, è qualcosa di unico, gratificante e che scalda il cuore.


Grazie Bella per tutto ciò che ci hai dato, il mio cuore è davvero infinitamente  triste, ma ora sei sul Ponte dell'Arcobaleno, insieme a tanti altri cari animaletti che hanno allietato le nostre vite. 
Ci ritroveremo, un giorno.


                                                                     

16 commenti:

  1. Oh amore, che bella storia, mancherà come un parente stretto! Un abbraccione!

    RispondiElimina
  2. Mi spiace , cara Susanna, Bella è stata fortunata perché ha trovato voi che l'avete accolta e accudita con amore e lei ha ricambiato come solo i cani sanno fare. Quando si perde un amico peloso e come perdere un familiare, un amico umano. Pensala felice, sul ponte dell' arcobaleno , là ci sono anche i miei gatti. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirty, sicuramente Bella è in ottima compagnia, su quel Ponte❣️

      Elimina
  3. I am sending BIG HUGS to you sweet friend , what a lovely story , brought tears to my eyes .
    My lovely daughter was also on that rainbow bridge many years ago in June. She will welcome her I am sure.
    Bless you all , hugs June.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dearest friend, I have no doubt about the immense pain that a mother who survives her daughter can feel. I hug you very tight
      Con amore Susanna

      Elimina
  4. che storia commenvente, ciao Bella sicuramente mancherai tanto a chi ti ha amato
    Angela -allo scoccare della mezzanotte-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonanotte Angela, grazie di essere venuta e del pensiero ❣️

      Elimina
  5. I nostri amici animali sono affetti preziosi, resteranno per sempre nei nostri cuori e nei nostri ricordi.
    Buon Ponte dell' Arcobaleno cara Bella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Ester, è proprio come dici tu. Grazie del messaggio
      Susanna

      Elimina
  6. Da bambino mio padre aveva un cane, dopo la sua dipartita non ne ha voluti più. Ancora oggi ricorda con affetto quell' insostituibile amico peloso. Capisco il tuo sentimento. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Gabriella è proprio così! Dopo il mio cane lupo romano ho promesso a me stessa che non avrei più avuto un cane. Non immaginando però che anche i gatti randagi che si sono insediati qui, hanno fatto breccia nel cuore e sono diventati, uno alla volta, membri importanti della nostra famiglia ❣️

      Elimina
  7. Io non ho mai avuto cani ne gatti. Mia madre non amava tenere animali in casa. E' veramente bellissima. Vai Bella, corri su quel ponte arcobaleno. Mi dispiace molto cara Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Galoppa la nostra Bella💜
      In effetti tenere un animale in appartamento è un sacrificio per tutti, capisco perché la tua mamma non volesse😌
      Un abbraccio Niv

      Elimina
  8. Mi dispiace molto per la perdita di questo vostro amico a 4 zampe.
    L' amore incondizionato che sanno regalarci gli animali non è paragonabile a nessuno altro.

    RispondiElimina

La tua visita mi ha fatto davvero piacere!