giovedì 17 gennaio 2019

Una mostra incantevole

Qualche giorno dopo il Natale siamo andati a vedere la magnifica mostra a Macerata, presso Palazzo Buonaccorsi, in cui si celebra l'artista veneto Lorenzo Lotto (XVI°sec.) nella sua terra d'elezione, le Marche appunto. 
Sono state riunite per la prima volta opere del Lotto create per questo territorio e poi disperse in Europa (giungono infatti da Berlino, Madrid, Londra, Strasburgo, Milano, Venezia e Roma). 

                                                                                                              

E' stata una mostra davvero molto interessante, da perdersi letteralmente davanti ad ogni tela, per la dovizia dei particolari rappresentati e per la soavità, la grazia e la delicatezza dei visi e delle figure ritratte.                                     

Svenimento della Vergine durante il trasporto di Cristo al sepolcro -1544-

E questa è la meravigliosa Sala dell' Eneide di Palazzo Buonaccorsi, con il soffitto decorato e finemente impreziosito in ogni dettaglio. Un vero e proprio gioiello d'arte settecentesca

 
Natività in notturno- Madonna che lava il Bambino -1526


Usciti dalla mostra, nei pressi dell'Università degli Studi di Macerata (finalmente ho potuto vedere dove studia il mio terzo figliolo) siamo andati a pranzo in un locale tipico, gustando piatti tradizionali della gastronomia marchigiana e non potevano mancare le appetitose olive all'ascolana! 

Sulla via del ritorno breve sosta all'Abbazia di San Claudio al Chienti, una delle più antiche ed importanti testimonianze dell'architettura romanica nelle Marche e che ancora conserva integralmente la sua conformazione originaria.

           



Molto particolari le due torri rotonde a fianco della struttura e che la slanciano












All'interno si susseguono archi e colonne e due porte piccole danno accesso alle torri, ognuna delle quali ha una ripida scala a chiocciola, mentre dalle strette aperture, monofore e bifore, si può godere del paesaggio astante.




E' stata una giornata davvero piacevole e la ricorderò anche perchè siamo riusciti ad avere con noi la nostra madre vecchiettina, che si muove con difficoltà ma che ha potuto apprezzare tanta bellezza e soprattutto stare insieme alla propria famiglia, con i nipoti.



Vi saluto e presto mostrerò i primi ricami del 2019 e il Corso di Calligrafia e Scrittura Cancelleresca fatto pochi giorni fa presso un laboratorio di Tolentino.
                                                                                      Susanna

14 commenti:

  1. Cara Susanna, che bella mostra !! Lorenzo Lotto è bravissimo e ha fatto delle Natività stupende !! Peccato che io abito vicino a Milano, troppo lontana da Macerata, altrimenti sarei andata sicuramente a visitare questa mostra e anche Macerata, che non ho mai visto. aspetto di vedere i tuoi ricami e anche il corso di calligrafia e scrittura Cancelleresca perchè ho provato anch'io a leggere dei libretti su questo argomento e a scrivere con il pennello, con scarsi risultati. Saluti.

    RispondiElimina
  2. La mostra è molto interessante e le torri sono meravigliose. Hai passato una bella giornata. Saluti.

    RispondiElimina
  3. I tuoi reportage sono sempre molto interessanti, ricchi di particolari e bellissime foto! Mi sembra di vedere che il tempo è stato anche molto favorevole a questa bella gita di famiglia!

    RispondiElimina
  4. che meraviglie Susanna, che bella gita!

    RispondiElimina
  5. Una gita incantevole, grazie per aver condiviso le foto.

    RispondiElimina
  6. bellissima gita, fa venir voglia di visitarla
    grazie per le foto!

    RispondiElimina
  7. Ciao carissima Susanna, ma che belle foto, io adoro le mostre ma con Giada è veramente impossibile andarci è troppo piccola e scapperebbe da tutte le parti....!!! Grazie per aver pubblicato queste immagini così è come se avessi visto la mostra....! Quanti tesori d'arte che abbiamo in Italia.... Un abbraccio grandissimo.... Kiss!
    Serena

    RispondiElimina
  8. Ciao Susanna, ma che meraviglia! Conosco Macerata, è una città carinissima, hai fatti una bellissima girata, la mostra deve essere stupenda. Un abbraccio, Barbara

    RispondiElimina
  9. Susa mi fai venir voglia di prendere e partire subito verso le tua terra. Le Marche le conosco poco devo proprio venirci.

    RispondiElimina
  10. Da ritornare nelle Marche subito...è stata la mia prima vacanza da "morosa".
    Quanti ricordi..prima o poi.
    Ho tanta voglia di camminare sul Passetto ad Ancona, Senigallia, Mondavio, Pergola...
    Grazie Susanna per il post.

    RispondiElimina
  11. Che belle immagini e che meravigliosi quadri, ciao MGrazia

    RispondiElimina
  12. Che bella mostra, e che bei luoghi....come mi sarebbe piaciuto essere lì con te!
    Ti avrei portato qualche dolcetto da sgranocchiare durante la visita, ehehehe ;)
    Bacione cara e buon we

    RispondiElimina
  13. Che bella la nostra Italia! Questa mostra deve essere stata meravigliosa!

    RispondiElimina
  14. Che opere meravigliose, grazie per la condivisione delle foto!

    RispondiElimina

La tua visita mi ha fatto davvero piacere!