giovedì 1 novembre 2012

Metti un pomeriggio di novembre...

Ma si, metti  proprio il tardo pomeriggio di questo Primo Novembre. 
Una casa insolitamente silenziosa, dopo qualche giorno di trambusto, con vocii e clamore, la famiglia riunita piacevolmente attorno al focolare, ottime pietanze: oggi a pranzo le tagliatelle fatte a mano con sugo di papera ed un maialino croccante al forno con patate, ieri a cena una cremosa zuppa di porcini con pane bruscato,  un bollito strepitoso con quell'odore di brodo che si diffonde in cucina e che scalda il cuore, due castagne alla brace, noci fresche e mandarini dolci. 
Ed eccoci insieme, la nonna e lo zione venuti apposta da Roma, i figli di nuovo tutti e tre vicini, che bello vederli così,  per festeggiare più di un compleanno. 

Il clima era particolarmente freddo e pungente ma ora si è tramutato in piovoso. 
Si avverte solo il ticchettio della pioggia sui vetri e sulla ghiaia intorno casa.  
Sono ripartiti e mi godo la quiete e la beata solitudine del mio nido, appagata però dal calore affettivo di chi mi vuole bene e me lo ha dimostrato con la sua presenza  e che comunque permane pur se siamo lontani ma anche dal calore fisico che sprigiona il camino scoppiettante, dove arde legna odorosa di ginepro, resina e rosmarino.


Vi mostro con un certo orgoglio il mio primo approccio al lino, si tratta un SAL che sto facendo con la Ros, uno schema Country Cottage Needleworks dal titolo "Walk before you fly" e il concetto si addice proprio al mio tentativo di provare con questo benedetto, temuto e desiderato lino. 

Ho utilizzato un lino Belfast 32ct Vintage Country Mocha della Zweigart e devo ammettere che è meno difficoltoso di quanto pensassi.                     

Avevo così paura invece il lavoro procede abbastanza bene anche se la conta delle xxx non è immediata ed ogni tanto ho dovuto o voluto disfare qualcosina.                                                                                        

Ma ho ancora altro da mostrarvi. Piccoli doni che ci scambiamo reciprocamente tra noi Crocettine Fuggiasche in occasione dei nostri compleanni.

Questo è ciò che ho ricevuto da Donatella 



Un delizioso fermacarte a cuore con un ricamo delicatissimo su lino, con la mia iniziale 




Da Patrizia un'agenda 2013 con una copertina ad hoc
con un bel ricamo davanti e colori gioiosi sul retro


Daniela invece mi ha inviato dalla Francia un porta-aghi tenerissimo con delle forbicine strepitose che vanno ad arricchire la mia collezione 













Cristina mi ha donato il suo primo pinkeep
realizzato, è venuto un amore e che colori delicati quelle roselline che sono poi il mio fiore prediletto
                                       
Poi ha aggiunto un gesso profumato e tanto, troppo materiale della Mill Hill, preziosissime perline, perchè abbiamo un progetto per il prossimo anno abbastanza impegnativo, da fare insieme a qualche altra amica: la dama celtica del Natale di Lavander & Lace




E questa notte sulla  finestra della mia cucina brillerà la luce di un lumino rosso di cera, per i nostri cari che non sono più con noi, o almeno non lo sono  in modo tangibile e concreto.
                                                                             Buona serata a tutti
                                                                                                                                       Susanna


37 commenti:

  1. Carissima, avrei voluto esserci anch'io, intorno a quel camino, che delizie avete gustato!!
    Anche qui ha piovuto, ma ora c'è un cielo stellato, in attesa della pioggia prevista per domenica...grrr!
    Un abbraccio e buon lavoro crocettoso, *Maristella*.

    RispondiElimina
  2. Carissima Susanna, che bel post, un bel racconto di vita quotidiana, di tradizioni, di cose che fanno atmosfera e casa!! Sai che io adoro il profumo del brodo? È stupendo il ricamo che hai fatto e che bel lino: l'hai comperato così, già antichizzato? Vedrai, ora vorrai lavorare solo su lino!
    Un abbraccio e goditi questi giorni di festa!
    Claudia

    RispondiElimina
  3. L'atmosfera che hai descritto è molto rilassante e il tuo lavoro graziosissimo un bel soggetto quello degli uccellini sul lino. Baci

    RispondiElimina
  4. Ciao cara...anche per noi oggi è stata una giornata "in famiglia".
    Ho visto che hai cominciato a ricamare sul lino...pensa io sono tornata all'aida.
    Un bacio
    Anna Rita

    RispondiElimina
  5. Cara Susanna leggere il tuo post è come leggere pura poesia...il calore del focolare e l'armonia di una famiglia raccolta intorno ad un tavolo imbandito...pura magia...
    E che dire del tuo primo esperimento su lino...meraviglioso!!!
    Il tessuto che hai scelto è il mio preferito e quello schema è assolutamente delizioso...buone crocette Susa e un grande abbraccio Faby

    RispondiElimina
  6. Susanna cara, hai portato qui il calore della tua casa e profumi della tua cucina, con le tue parole così belle e poetiche.
    Sì, è bello essere tutti insieme raccolti davanti al fuoco che scalda, così come l'affetti dei nostri cari.
    Questo post ispira tanta pace e serenità, cose bellissime che si dovrebbero avere sempre.
    E che dire delle tue bellezze in punta d'ago? Bravissima come sempre la mia amica, il tuo ricamo è una vera bellezza e deliziosi i doni che hai ricevuto dalle tue amiche.
    Un bacino amica mia e un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  7. Che bella atmosfera!!! Per un attimo mi sembrava di essere anch'io seduta sul divano di fronte al camino...........
    Bellissimo il ricamo, come bellissimi i regali ricevuti!

    RispondiElimina
  8. Quante bellissime cose ho ammirato

    RispondiElimina
  9. Ahhhh Susanna,sai che leggendo il tuo post
    mi sono rilassata? Ho sentito il profumo di
    tutto quel buonissimo cibo...gnam gnam!
    Il tuo ricamo è veramente bello,
    sopratutto su quella bellissima stoffa,
    ci mostrerai la fine vero?
    Love Susy x

    RispondiElimina
  10. Leggere questo post ha creato attorno a me una deliziosa e personale atmosfera di affetti, sensazioni molto bella e piacevole.Grazie e buona settimana. Piera

    RispondiElimina
  11. Cara Susanna, sempre speciali i tuoi racconti di vita quotidiana!! Bellissimo il tuo ricamo su lino, vedrai che una volta presa la mano non lo lascerai più, e complimenti anche alle tue amiche per i bellissimi lavori che hanno realizzato per te!!!

    RispondiElimina
  12. Cara Susanna questo post mi piace tantissimo. Sembra di essere li con te ^_^ son contenta che hai trascorsi dei giorni sereni. E bellissimi i regalini che hai ricevuto ^_^
    e in ultimo ma non ultimo ;-) ti faccio i complimenti per il tuo lavoro su lino. Molto bello. BRAVISSIMA
    BACI
    fiore

    RispondiElimina
  13. Brava Susy !!! il tuo ricamo su lino procede benissimo!!! bellissima atmosfera nella tua casa e chissà che bontà i tuoi manicheretti!! a presto e un forte abbraccio
    Anto

    RispondiElimina
  14. Cara Susanna è come sempre un piacere leggere i tuoi post, e sembra d' aver vissuto insieme a te quell'atmosfera di casa, di famiglia che ci descrivi. Bellissimo il tuo primo esperimento sul lino!!! Sono curiosa di vederlo finito, sei stata bravissima!:-) belli anche i regalini:-) un abbraccio grande e spero a presto:-)

    RispondiElimina
  15. I colori i sapori i rumori dell'autunno hanno qualcosa di poetico che scalda il cuore, e tu li racconti così bene che sembra di essere lì con te.
    E in questi giornate così altro non potresti avere che un pezzo di lino in mano, un ago e un filo.... il lino che hai scelto ben si abbina all'atmosfera descritta. Continua che ti sta venendo benissimo.
    cris

    RispondiElimina
  16. Adoro come scrivi e la magia che hai dato alle tue sensazioni per una giornata da ricordare!
    Che bello mi è parso di esserci anche io e sentire i profumi della tua casa in festa!!
    Bello il tuo primo lavoro sul lino, vedrai che non lo lascerai più!!
    Ti abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  17. Bellissimo post, bellissimi doni e finalmente stai x su lino!!!!! Baci

    RispondiElimina
  18. Ciao Susanna, vedrai che una volta passata al lino non torni più indietro... la scelta è bellissima il country mocha si sposa benissimo con i colori dello schema... buon lavoro
    Maria

    RispondiElimina
  19. Cara Susanna, con le tue parole riesci a trasmetterci tutte le emozioni e le sensazioni che provi e le fai sentire anche a noi che ti leggiamo, grazie.
    Il ricamo che stai facendo con la cara Ros è stupendo e vedrai che il lino ti darà tante soddisfazioni, quello che hai scelto poi è sempre bellissimo e i colori ci risaltano che è una meraviglia! Allora lino anche per il ns vero?
    un bacio e trascorri un bellissimo e tranquillo week end di crocette
    francesca

    RispondiElimina
  20. c'ero anch'io lì con te.. con le tue parole sai far essere coinvolgente e accogliente un post. sei oltre la magia.:-)
    il ricamo su lino ovviamente è più che bello e quel mocha ci sta d'un bene..ma di un bene.. poi me lo regali?
    bacissimi

    RispondiElimina
  21. Ciao Susanna, sono passata a salutarti e vedo con piacere che ti sei lanciata con il lino, bellissimo il vinatge country mocha lo conosco anch'io !!!

    RispondiElimina
  22. bravissima...sta venendo benone il lavoro sul lino...forse finalmente siamo riuscite a farti cambiare idea sperando che tu riesca ad affezionarti (al lino intendo)
    baci Pat

    RispondiElimina
  23. Sento anche io i profumi che escono dalla tua cucina ed il calore della tua casa...sei così brava a coinvolgere chi ti legge!!
    Un abbraccio immenso cara Susa!
    Anto:o)

    P.S. il CCN è sempre più bello!!

    RispondiElimina
  24. auguri!!!in ritardo? ma sempre fatti con il cuore!
    pa

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia questo post, adoro l'autunno e con queste parole lo descrivi pienamente!!!
    Complimenti per i regali, sono stupendi!!!!

    RispondiElimina
  26. Tanti auguri, ricami ed atmosfera di quelle che mi piacciono e bellissimo anche l'"approccio" al lino ;-)
    Carmen

    RispondiElimina
  27. Auguri Susanna!Anch'io avevo timore di non riuscire a ricamare il lino, lo guardavo ,ci giravo attorno, passavo ad altro; poi puf, e'tutta un'altra cosa, e'piu' facile anche abbinarlo con le altre stoffe che, insieme, si arricchiscono e diventano piu'preziose.

    RispondiElimina
  28. il tuo post è dolcissimo, hai rappresentato perfettamente quelle che sono le peculiarità di questa splendida stagione!
    il ricamo sta venendo benissimo e soprattutto quel che m'è più piaciuto è il lino tinto presumo da te!
    un bacione e buona domenica, Titty.

    RispondiElimina
  29. direi Susanna che l'essere approdata al lino è decisamente un traguardo da festeggiare! BRAVA! BRAVA BRAVA BRAVA!!!!!
    E buona domenica amica mia :)

    RispondiElimina
  30. Complimenti Susanna è bellissimo. Mi sa che sono l'unica impedita del gruppo....

    RispondiElimina
  31. accipicchia quante cosine interessanti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  32. anche io ho comprato questo schema...ma ancora non l'ho ricamato....è bellissimo..e quante altre belle cose vedo qui...un bacio..iulia

    RispondiElimina
  33. Sta cosa del lumino sul davanzale non l'ho mai fatta, ma mi sembra proprio una bel pensiero.
    Te lo rubo per l'anno prossimo.

    RispondiElimina
  34. E' sempre molto piacevole leggere i tuoi post, quel profumino di brodo e l'odore della legna che arde li sento anch'io, li hai descritti molto bene.
    E in quella magica atmosfera stai ricamando, hai fatto bene a scegliere il lino, lo schema è bellissimo, adatto a questo tipo di tessuto.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  35. Difficile commentare questo post, si ha quasi paura di violare il silenzio ed il calore della tua casa :) quanti bei doni e che bel progetto! Un abbraccio da me e Simone, prossimamente su questi schermi :)

    RispondiElimina
  36. E' sempre un piacere passare da te Susanna...e leggere tutte le tue belle riflessioni.
    Quante meraviglie hai ricevuto, e che brava sei a ricamare sul lino!
    Ti mando un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  37. Sono sempre io, sai che amo molto il tuo blog e quindi ti ho assegnato un premio,passa da me!!!

    RispondiElimina

La tua visita mi ha fatto davvero piacere!