sabato 31 dicembre 2011

L'anno che verrà

Questo breve post per fare gli auguri di Buon Anno Nuovo a tutti voi che passerete a trovarmi, offrendovi virtualmente un enorme cespuglio di vischio beneaugurante, appena colto dall'albero e che, da quanto è grande, ricopre interamente il tavolo di marmo della mia cucina.


Ho cercato di raggiungervi personalmente sui vostri blog ma di certo non sono riuscita ad arrivare a  tutti, però ho riflettuto su  una cosa che accomunava i molteplici messaggi di auguri: la parola più ricorrente, in assoluto, era ANNO SERENO. Ci auguriamo vicendevolmente che l'anno che verrà sia sereno, si sente moltissimo questa esigenza, dunque non sono la sola ad avvertirla.

In genere a Capodanno sono di cattivo umore. Come la mia gatta Alice, che freme e si elettrizza non appena avverte  gli spari dei fuochi d'artificio, che iniziano sin dal pomeriggio, così anche io sono presa da una sorta di insofferenza ed irritabilità.  Ormai lontani i tempi in cui per me la principale preoccupazione della notte di San Silvestro era avere una mise opportuna, qualcosa di brillante e nuovo da indossare, i capelli freschi di parrucchiere e la voglia di ballare tutta la notte.

Adesso invece, come si conviene ad una vetusta befana, prediligo una cenetta ancora più ricercata ma possibilmente nella comodità della mia cucina, in casa, davanti ad un focolare, crepitante come tutte le sere. Insomma in tutta tranquillità, rifuggendo feste e lustrini.
Proprio da vecchia bisbetica misantropa.

Bene ora torno ai fornelli, sono alle prese con le mitiche piccole e gustose lenticchie di Castelluccio di Norcia, che accompagneranno lo zampone di Modena.
Di nuovo tantissimi auguri di buona fine e buon inizio d'anno. E che porti a ciascuno di voi ciò che veramente desiderate nel vostro cuore.
Un abbraccio   
                             Susanna




22 commenti:

  1. Grazie Susanna, tantissimi auguri anche a te e a chi lo festeggierà con te.
    Un anno nuovo tutto da passare insieme.
    Tiziana

    RispondiElimina
  2. una fettina di zampone c'e' per me? mi piace moltissimo ma siccome non lo vuole nessuno per me sola non lo cucino...buon anno amica mia sperando proprio sia un anno sereno per entrambe e...per tutte noi
    ciao Pat

    RispondiElimina
  3. Buon 2012!!!!
    Che sia pieno di speranza e serenità!
    Loredana

    RispondiElimina
  4. Buon Anno carissima Susanna che sia per tutte noi sereno e pieno di crocette in compagnia!
    Un abbraccio grande Faby

    RispondiElimina
  5. Auguri, tesoro! Eccomi qua, mattiniera come sempre, e sono felice che il primo blog che commento quest'anno sia il tuo!E che meraviglia il tuo vischio, un tripudio di foglie verdi davvero di buon augurio, grazie di averlo postato!
    E grazie di esserci, nel modo in cui tu ci sei, un abbraccio grande, grande,grande e buon 2012 Susanna cara!

    RispondiElimina
  6. Che magnifico vischio!!!
    Grazie per gli auguri che ricambio con tanto affetto!
    Che questo nuovo anno sia sereno anche per te e per la tua bellissima famiglia!
    Un bacio
    Anto:o)

    RispondiElimina
  7. Auguroni a te carissima Susy!!! Con le tue parole sai sempre scaldarmi il cuore, grazie amica mia!!
    Anto

    RispondiElimina
  8. Allora...prima di tutto buon anno a te carissima Susa...essì che hai ragione la serenità oggi è un bene prezioso e certe volte sembra ormai utopia...ma noi fuggiasche ci crediamo ancora vero???
    Per quanto riguarda la misantropite befanica ...mi pare che sia una strana malattia di cui sono affette molte persone,me compresa(comporta anche lo sbracarsi completamente sul divano,con un bel piumino addosso e un film di quelli proprio belli da guardare alla faccia dei veglioni e cenoni vari...),per cui tranquilla che sei in ottima compagnia!!!!Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  9. Carissimi auguri a te!!!!!
    Anche qui si rifuggono feste e lustrini a favore della tranquillita' familiare ..... E Super Mario Kart a unire tutti :)))))
    Margherita

    RispondiElimina
  10. Ma grazie Susanna..... tantissimi auguri anche a te....
    E hai proprio ragione, sai?
    Serenità è una parola importante.. essenziale....
    Un abbraccione
    Dona

    RispondiElimina
  11. Ahh, anch'io mi sono fatta lelenticchie di Castelluccio! Le adoro,e anch'io non amo i botti, i miei animaletti, la cagnolina e i gatti fanno gli occhi a palla poverini e si spaventano moltissimo.
    Serenita', proprio cosi'un anno sereno,penso ne abbiano bisogno tutti.Buon anno cara Susanna!

    RispondiElimina
  12. Anch'io sono piuttosto infastidita da San Silvestro. Povero santo, gli hanno dato un brutto giorno...botti, petardi...sarebbe stato il caso di riservare il 31 dicembre a Santa Barbara, protettrice dei Vigili del Fuoco. A me i botti fanno proprio paura... come alle nostre povere setterine che vanno in panico! Ma è solo cosa di poche ore,fortunatamente!
    Tanti carissimi auguri, Susanna!

    RispondiElimina
  13. ..e di speranza nei giorni a venire. che siano un pò meno difficili..ma giusto un pò non sia mai che perdessimo l'abitudine a combattere!:-)
    buon anno stupenda!

    RispondiElimina
  14. Spero che hai passato un buon fine anno. Anche io rifuggo ormai da anni i lustrini, l'acconciatura e l'abito scintillante per la festa, ma con il mio maglione e i miei comodi pantaloni ho festeggiato bene lo stesso a casa mia.... e senza un filo di trucco in faccia! A fine anno la libertà è il dono più bello ;)

    La gente ha bisogno di serenità, è vero. C'è tanta paura del futuro in giro, paura di non averlo un futuro.

    Ti auguro un bellissimo 2012, che sia proprio come vorresti che fosse.

    bacioni :****

    RispondiElimina
  15. Susanna cara buon anno anche a te !!
    Che sia un anno felice e ricco di tutte le cose che amiamo.
    Le persone speciali ci sono sempre vicine lo sai vero :)
    Un abbraccio
    Barbara

    RispondiElimina
  16. Con tutto questo vischio ci vuole un mega BACIO!!!
    Smack, smack, smack!
    Ely

    RispondiElimina
  17. ma che splendore questo vischio.........
    ti auguro un 2012 pieno solo di cose belle e positive, tanta salute e serenità!
    Un abbraccio amica mia

    RispondiElimina
  18. Grazie per gli auguri e per il vischio.
    Buon inizio!
    baci sabrina

    RispondiElimina
  19. Ciao e tantissimi auguri anche a te per un anno sereno, che possa portarti salute e gioia. A presto Lata

    RispondiElimina
  20. Ciao Susanna:) Questo Capodanno non ho potuto mangiare le lenticchie...sarà un anno negativo???

    RispondiElimina
  21. Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

La tua visita mi ha fatto davvero piacere!